CASCHI BLU INSIEME – Repubblica No. 213 datato. 11-12.09.1999r

Più di 30.000 polacchi dopo la guerra servita nel mantenimento della pace delle Nazioni Unite. Indossare un casco blu soldati, medici, infermiera. Associazione Veterani di Peacekeeping delle Nazioni Unite, si sono riuniti a Varsavia il Venerdì al suo primo congresso, mira a diffondere l'idea del servizio alla pace, stabilire contatti internazionali con partner precedenti, vuole anche aiutare i compagni, che hanno perso la loro missione salute, e la, sono colpite dalla povertà. Z.I.

Posted in Parlano di noi | Commenti disabilitati su CASCHI BLU INSIEME – Repubblica No. 213 datato. 11-12.09.1999r

Veterans – “Sud – Mokotów voce e Ursynów” No. 6 (238) di 10.02.2000

Lo scorso anno, l'Associazione delle Nazioni Unite Peacekeeping Veterans, che riunisce i membri della missione dell'OSCE e del UEO con cittadini polacchi e stranieri residenti nel nostro paese e soddisfare i requisiti per l'adesione. Continua a leggere

Posted in Parlano di noi | Commenti disabilitati su Veterans – “Sud – Mokotów voce e Ursynów” No. 6 (238) di 10.02.2000

Comunità esperienza

Intervista con il gene. brigantino. la st. sepolto. Dr. Tadeusz Cepakiem Presidente del Consiglio dell'Associazione dei Veterani del mantenimento della pace delle Nazioni Unite. Continua a leggere

Posted in Parlano di noi | Commenti disabilitati su Comunità esperienza

Conferenza

La conferenza:

Giovedi 09 Maggio 2002:

6:00 Partenza in auto da Wroclaw. Attraversando il confine senza problemi. Berlinski anello, specialmente prima di Magdeburg affollata, guida a circa. 60 km / h per circa. 2 orario. Per Doorn ha raggiunto circa il 16:30 e sono stati subito catturati fino a prendere posto su. 2km dal centro di apertura della conferenza. Anche l'estate del tempo, bene. 25 C. Continua a leggere

Posted in Notizie | Commenti disabilitati su Conferenza

Uno psicologo va alla guerra

Repubblica 7.12.2000 r. [st. A4]

Scettici più grandi Powątpiewający nella necessità di mantenere gli psicologi dell'esercito cambiato idea, quando improvvisamente abbiamo dovuto aiutare alcuni soldati 10. ba-talionu ritrovare la calma dopo che, Come nel Kosovo, è stato ucciso in servizio un collega. – Poi si doveva essere forte, non cade a pezzi sotto gli occhi dei compagni e di utilizzare tutte le conoscenze professionali – Il tenente dice Anna Gribowska, primo psicologo, che ha accompagnato la operativo polacco entità a condizioni di combattimento all'estero. Continua a leggere

Posted in Parlano di noi | Commenti disabilitati su Uno psicologo va alla guerra