Celebrare 78. anniversario dello scoppio della seconda guerra mondiale

Su 1 Settembre in molte città polacche tenuto celebrazioni,,pl,l'attacco della Germania alla Polonia dal giorno,,pl,ha iniziato la più grande e più mortale conflitto militare nella storia,,pl,Negli attuali sei anni della seconda guerra mondiale hanno partecipato,,pl,milioni di persone hanno perso la vita,,pl,E un omaggio alla memoria delle salve caduti e onore sono stati posa fiori e corone nei cimiteri militari soldati dell'esercito polacco al monumento che commemora il sacrificio della nazione polacca nella lotta per l'indipendenza e la Repubblica di Polonia a Varsavia presso la Tomba del Milite Ignoto,,pl,Varsavia con l'assistenza di un funerale militare solenne si è tenuta una partecipante della missione Onu nel Sinai,,pl 78. anniversario dello scoppio della seconda guerra mondiale.
Atak Niemiec na Polskę z dniu 1 Settembre 1939 roku rozpoczął największy i najkrwawszy konflikt zbrojny w historii. W trwającej sześć lat II wojnie światowej uczestniczyło 61 Stato, 72 miliony ludzi straciło życie. Wyrazem hołdu i pamięci dla poległych były salwy honorowe i złożenie kwiatów oraz wieńców na cmentarzach wojennych żołnierzy Wojska Polskiego pod pomnikami upamiętniającymi ofiarę narodu polskiego w walkach o niepodległość RP a w Warszawie na płycie Grobu Nieznanego Żołnierza.
Nelle cerimonie hanno partecipato rappresentanti delle autorità statali,,pl,Forze armate polacche e servizi in uniforme,,pl,così come i veterani tra cui Biala Podlaska,,pl,Wrocław Walcz e rappresentanti dell'Associazione dei Veterani delle missioni di pace delle Nazioni Unite e scout,,pl, governo, Sił Zbrojnych RP i służb mundurowych, clero, a także kombatanci w tym w Białej Podlaskiej, Kielce, Barca, Ostrow Wielkopolski, Wałczu i Wrocławiu przedstawiciele Stowarzyszenie Kombatantów Misji Pokojowych ONZ i harcerze.

Questa voce è stata pubblicata in Notizie e contrassegnati , , , , , . Contrassegna il permalink.

I commenti sono chiusi.